L'agrifoglio Stampa
Costituita il 10 novembre 2007 l’Associazione socio-culturale “L’agrifoglio” è formata da docenti ed ex docenti con i rispettivi coniugi. I principi ispiratori sono quelli del Movimento del Volontariato, nonché quelli previsti dalla L. n. 226/91, dal D.L. n. 460 del 4/11/97 e dalla legislazione corrente sulle Onlus. Informa il proprio impegno a scopi e a obiettivi di rinnovamento civile, sociale e culturale.
Scopi dell’associazione sono: aggregare i professionisti e non per promuovere iniziative che soddisfino bisogni collettivi ed individuali attraverso i valori della solidarietà; tutelare, promuovere e valorizzare i beni di interesse artistico, storico e ambientale; tutelare i diritti civili della persona umana; collaborare con enti pubblici e privati e con altre associazioni di volontariato.
Importante iniziativa è quella del Premio “L’agrifoglio d’argento” istituito per la prima volta nel 2008 che ha visto nel corso degli anni l’assegnazione del riconoscimento a vari personaggi che hanno dato e danno lustro al paese: D. Canio Grimaldi missionario in Brasile, il Prof. Cervellino Antonio Maria (ed. 2009), il missionario in Nicaragua Padre Domenico Pepe (ed. 2010) e nel 2011 premio per l’Avis sezione di Oppido Lucano.
Inoltre l’Associazione ha organizzato vari eventi: presentazioni di libri, spettacoli teatrali e musicali, mostre e viaggi culturali. Attualmente, con il Prof. Francesco Casale, cura il Museo Etnografico in Via Unità d’Italia, dove sono stati ricostruiti gli spazi di una casa contadina e delle attività agricole e artigianali di un tempo, con molti attrezzi e strumenti.
 
Presidente  Prof.ssa Maria Cimadomo
mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Sede: via Abdia