Gruppo Recupero Tradizioni Locali Stampa

Il Gruppo Recupero Tradizioni Locali nasce nel 1979 con l’intento di riprendere l’antica tradizione, cosiddetta “Preggessione de lu Viénnaredì Sande”, della rievocazione della Passione di Cristo nel periodo pasquale. Infatti, questa manifestazione tradizionale, era stata organizzata e realizzata per l’ultima volta nel 1964 dalla locale “Azione Cattolica”. Dal 1979 in poi le Sacre Rappresentazioni realizzate a cura del Gruppo Recupero Tradizioni Locali si sono succedute con una cadenza non regolare (1979,1980,1987,1995, 2001,2003,2006,2009). Nel 2002 il “Gruppo” si costituisce come Associazione Culturale, per poi ottenere nel 2006 l’iscrizione nell’Albo Regionale degli Organismi Culturali ex L. R. 22/88. A partire dal 2005 realizza la Casa Contadina con annessa Mostra della Civiltà Contadina, con la finalità di diffondere usi e costumi tradizionali, in particolare tra le nuove generazioni. Questa è una nuova scommessa che il Gruppo Recupero Tradizioni Locali ha fatto credendo nella necessità di creare occasioni per ricordare il passato e per non dimenticare.

Inoltre l’Associazione si propone come punto di riferimento per la promozione del territorio e delle sue tipicità in vista di un futuro sviluppo turistico dell’area alto bradanica e di Oppido Lucano in particolare. Dal 2009 il “Gruppo” fa parte di “Europassione per l’Italia”, Associazione italiana che fa capo all’internazionale “Europassion”. Questa Associazione ha come scopo quello di promuovere e valorizzare in Italia ed in tutta Europa le Sacre Rappresentazioni ed il messaggio cristiano che ne scaturisce.

 

Presidente Michele Lioi

mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

web: www.grtl.it

Sede: Via Balestrieri, 41A