Stampa questa pagina
Martedì, 12 Febbraio 2013 14:10

OLTRE IL VISIBILE MASSERIA CICCOTTI TRA TECNOLOGIA E ARCHEOLOGIA Venerdì 15 Febbraio 2013 ore 18:30 Cineteatro J. Obadiah – Oppido Lucano

OLTRE IL VISIBILE MASSERIA CICCOTTI TRA TECNOLOGIA E ARCHEOLOGIA Venerdì 15 Febbraio 2013 ore 18:30 Cineteatro J. Obadiah – Oppido Lucano Si terrà venerdì 15 febbraio 2013, alle ore 18:30 presso il Cineteatro J. Obadiah di Oppido Lucano (PZ), il workshop dal titolo Oltre il Visibile: Masseria Ciccotti tra Tecnologia e Archeologia, organizzato a cura di Evolutioncisf, con la collaborazione della locale associazione culturale Gruppo Recupero Tradizioni Locali, il GAL Sviluppo Vulture Alto Bradano e con il patrocinio del Comune di Oppido Lucano. L’evento è finalizzato ad esporre i primi risultati di un lavoro di ricerca effettuato da 14 giovani laureati lucani nell’ambito del progetto di formazione denominato: Identificazione di buone pratiche e competenze ICT applicate alla gestione e alla valorizzazione del patrimonio archeologico e culturale, finanziato dalla Regione Basilicata nell’ambito del PO Basilicata 2007/2013 – Avviso Pubblico Cultura in Formazione. Tema centrale del progetto e dell’evento è la diffusione dell’utilizzo delle tecnologie ICT (Information and Communication Technology) applicate al patrimonio archeologico e culturale in generale ed in particolare su un caso di studio quale la villa romana di Masseria Ciccotti di Oppido Lucano, risalente tra i decenni finali del I secolo a.C. e l’età giulio-claudia. La villa viene riconosciuta nel 2012 “Meraviglia Italiana” insieme alla villa romana di S. Gilio (sito di interesse internazionale riconosciuto dal World Monument Fund di New York nel 2010). Testimone di importanti momenti storici e custode di un immenso patrimonio archeologico, l’Alto Bradano e Oppido Lucano rappresentano un territorio dalle grandi potenzialità nel campo della valorizzazione dei beni culturali, ambientali e della fruizione degli stessi. L’opportunità è quella di trasformare queste grandi risorse in un museo diffuso, creando un itinerario archeologico e rurale interattivo, che consenta di visitare le notevoli testimonianze relative alle ville romane e al paesaggio agrario antico. La serata sarà l’occasione per vedere, attraverso una ricostruzione virtuale, la grandezza e lo splendore della villa rustica di Masseria Ciccotti.


Il Sindaco di Oppido Lucano

Antonietta Fidanza

Letto 4311 volte