Home  >  News  >  Comunicati del Sindaco
Comunicati del Sindaco

Comunicati del Sindaco (53)

PROROGA AVVISO PUBBLICO PER

L’EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI ECONOMICI DI SUSSISTENZA ANNO 2015

 

Si rende noto che la scadenza dell’Avviso Pubblico finalizzato alla formazione di una graduatoria valevole per l’erogazione dei CONTRIBUTI ECONOMICI DI SUSSISTENZA ANNO 2015 (01.09.2015-31.08.2016) è stata prorogata alle ore 12.00 del 15/09/2015.

Le modalità di presentazione delle istanze per l’accesso ai Contributi Economici sono descritte nell’Avviso Pubblico pubblicato sul sito del Comune di Oppido Lucano.

 

IL SINDACO

Antonia Maria FIDANZA


Comune di Oppido Lucano

 

******

IL SINDACO

 

CAMPAGNA DI PREVENZIONE 2015 DEGLI INCENDI BOSCHIVI E DISPOSIZIONI IN MATERIA DI BRUCIATURA DELLE STOPPIE

Prot. n. 4384 /2015

ORDINANZA n. 44 del 01.07.2015

VISTA la legge 21 novembre 2000 n. 353 Legge-quadro in materia di incendi boschivi;

VISTA la legge Regionale 22.2.2005 n. 13 “Norme per la prevenzione dei boschi dagli incendi”;

VISTO il D.P.G.R. n. 167 del 29 giugno 2015 che stabilisce dal 1° luglio al 15 settembre il              

             periodo di grave pericolosità di incendi boschivi;

VISTA la Circolare Prefettizia del 25 giugno 2015 concernente l’attività di prevenzione incendi-

             Stagione estiva 2015;

VISTO il Programma annuale antincendio Regionale 2015;

VISTO il D.Lgs 267/2001 (T.U. Enti Locali);

AVVISA

gli operatori agricoli e tutti i cittadini che esplicano attività nelle aree rurali:

  • in tutto il territorio comunale ai sensi dell’art. 9 della L.R. n. 13 del 22.2.2005 è consentita la bruciatura delle stoppie esclusivamente di mattina dalle ore 4,00 e totale spegnimento entro le ore 10,00 dello stesso giorno, nonché in condizioni atmosferiche normali ed in giornate prive di vento a decorrere dal 01.08.2015;
  • il proprietario o affittuario o conduttore dei terreni interessati dalle operazioni di bruciatura delle stoppie, ha l’obbligo di inviare apposita comunicazione di avviso al Comando Stazione del Corpo forestale dello Stato territorialmente competente di Tolve, come da allegato, almeno 5 giorni prima dell’inizio della bruciatura indicando la persona responsabile delle operazioni e l’esatta ubicazione del fondo;
  • nel caso in cui ciò non avvenga l’interessato è obbligato a darne tempestiva comunicazione al Comando Forestale interessato ed in caso di nuova data l’interessato è tenuto ad inoltrare una ulteriore comunicazione;
  • il proprietario o conduttore del fondo, nel quale sono presenti stoppie, deve entro e non oltre 10 giorni dalla conclusione della fase di raccolta, eseguire una precesa lungo il perimetro consistente nella lavorazione di una fascia di terreno larga dai sette ai dieci metri che non presenti residui o stoppie affioranti;

RICORDA

Che in caso di inosservanza, fermo restando la disciplina penale prevista dalla L. 21 novembre 2000 n. 353, le infrazioni alle presenti norme, sono punibili con sanzioni amministrative-pecuniarie che variano da € 50,00 ad € 5.000,00.

Detti importi vengono raddoppiati nel periodo dichiarato di grave pericolosità di incendi (cioè se commessi dal 1° luglio al 15 settembre 2013)

INVITA

chiunque a collaborare per la conservazione del nostro patrimonio boschivo e naturale ed a segnalare qualsiasi principio di incendio;

gli operatori agricoli a desistere dalla bruciatura delle stoppie e di altri residui vegetali e provvedere allo smaltimento mediante triturazione ed infossamento dei residui che costituiscono anche elementi di concimazione.

PRECISA

che la presente sarà eseguita dalla Polizia Municipale di Oppido Lucano;

che contro il presente provvedimento può essere proposto ricorso in opposizione, al T.A.R. di Basilicata, o al Presidente della Repubblica, secondo i modi e nei tempi previsti dalla vigente legislazione in materia;

che la presente Ordinanza sia notificata:

alla Polizia Municipale di Oppido Lucano con sede in via Bari,16;

al Comando Stazione Carabinieri di Oppido Lucano;

alla Prefettura di Potenza, con sede in Piazza Mario Pagano 85100, POTENZA;

al Comando Stazione Forestale di Tolve, con sede in Tolve;

al Responsabile UTC di Oppido Lucano.

Oppido Lucano, 01.07.2015

Il Sindaco

 Avv. Antonia Maria FIDANZA

Manifestazione di interesse a partecipare alla Sagra della pasta fresca nei giorni 18 e 19 agosto 2015 nel centro storico di Oppido Lucano.

 

  1. Scarica il Modulo di adesione
  2. Comunicato del Sindaco

 

 

PROGETTO

Riqualificazione e valorizzazione degli spazi antistanti la Chiesa

dei SS. Pietro e Paolo nel centro storico di Oppido Lucano

 

A breve saranno consegnati i lavori per la realizzazione del progetto di “Riqualificazione e valorizzazione degli spazi antistanti la Chiesa dei SS. Pietro e Paolo nel centro storico di Oppido Lucano”, approvato con Delibera di Giunta Comunale (n. 45 del 21/04/2015) e finanziato con fondi della Regione Basilicata nell’ambito dei Pacchetti Integrati di Offerta Turistica PO FESR 2007-2013.

L’intervento, per un importo pari a Euro 200.000,00 si inserisce nell’elenco annuale 2015 dei LL.PP e nel programma triennale dei LL.PP. 2015/2017 dell’Amministrazione comunale di Oppido.

Con questo progetto l’Amministrazione comunale di Oppido Lucano ancora una volta intende riqualificare il centro storico oggetto già di altri interventi nel corso degli scorsi anni ed ulteriori opere che saranno realizzate. Un centro storico che rivive grazie agli interventi di rifacimento dell’illuminazione pubblica con il sistema a led, l’illuminazione pubblica artistica dei monumenti, misure di incentivazione sugli insediamenti abitativi, eventi culturali che animano le vie del centro storico e altre azioni messe in campo da questa Amministrazione. Il progetto di riqualificazione, ad ultimazione dei lavori, consegnerà alla nostra comunità uno spazio urbano valorizzato negli aspetti estetici e funzionali e certamente il potenziamento della fruibilità renderà più accogliente il centro storico.

 

Il Sindaco di Oppido Lucano

Antonietta Fidanza

Mercoledì, 17 Giugno 2015 06:58

CONTRIBUTI ECONOMICI DI SUSSISTENZA ANNO 2015

L’Amministrazione comunale di Oppido Lucano intende realizzare interventi finalizzati a prevenire o ridurre il disagio ed il senso di emarginazione generati da insufficienza del reddito tali da non garantire il soddisfacimento dei bisogni primari. A tal fine, in esecuzione di quanto previsto dalla delibera di CC n. 09 del 02.05.2015, è indetto Avviso Pubblico finalizzato alla formazione di una graduatoria valevole per l’erogazione dei CONTRIBUTI ECONOMICI DI SUSSISTENZA ANNO 2015 (01.09.2015-31.08.2016).

Le modalità di presentazione delle istanze per l’accesso ai Contributi Economici sono descritte nell’Avviso Pubblico pubblicato sul sito del Comune di Oppido Lucano.

 

IL SINDACO

Antonia Maria FIDANZA

Lunedì, 08 Giugno 2015 13:53

"ESTATE...AQUATICA"

L’Amministrazione comunale di Oppido Lucano realizza il Progetto “ESTATE….AQUATICA” mettendo a disposizione GRATUITAMENTE per il periodo estivo dal 22 giugno 2015 al 31 luglio 2015, DAL LUNEDI’ AL VENERDI’, lo Scuolabus comunale per il trasporto dal centro abitato(sede municipale Via Bari, 16) alla struttura del “Delfino Blu” in C.da Varco, di bambini e ragazzi frequentanti l’Istituto comprensivo di Oppido Lucano. Il Progetto è rivolto ai bambini e ragazzi aventi un’età compresa tra i 6 e i 14 anni frequentanti l’Istituto comprensivo “F. Giannone” di Oppido Lucano con priorità per quelli di età inferiore.

Le modalità di svolgimento del Progetto “ESTATE…AQUATICA” sono descritte nell’Avviso Pubblico pubblicato sul sito del Comune di Oppido Lucano.

 

IL SINDACO

Antonia Maria FIDANZA

Lavori urgenti per ripristino guasti linea elettrica nel nostro comune

In allegato il comunicato dell'ENEL

CESENATICO

FINALI NAZIONALI DI CORSA CAMPESTRE

CAMPIONATI STUDENTESCHI

3° POSTO PER LA BASILICATA

 

IMPRESA MEMORABILE

I.C. "f. GIANNONE" OPPIDO LUCANO

 

Ai Campionati Studenteschi di Corsa campestre, finali nazionali di Cesenatico 21 Aprile 2015, la Regione Basilicata,  sale sul podio. L’Istituto Comprensivo “F.Giannone” di Oppido Lucano, presieduto dalla Prof.ssa Marianna Catalano, dopo 16 partecipazioni alle finali nazionali  tra corsa campestre ed atletica leggera, si è piazzato al 3° posto come squadra, conquistando la medaglia di bronzo. Nella Categoria Cadetti (età scuola media), la squadra guidata dal Prof. di Educazione fisica, Nicolas Salandra, ha partecipato con gli alunni Michele Calabrese, Giuseppe Grimaldi, Saverio Ramunno  e Rocco Peluso. Sono stati circa 120 mila i ragazzi che in tutta Italia hanno sostenuto le varie fasi preliminari per raggiungere la finale di Cesenatico.

“Esprimo la mia gratitudine, dichiara il Sindaco Fidanza, per l'importante, e fino ad ora, unico risultato raggiunto nella storia dell'Istituto comprensivo di Oppido Lucano. Salire sul podio in una finale nazionale su 21 regioni partecipanti non può che essere per tutta la comunità motivo di orgoglio. Ormai da diversi anni la scuola di Oppido, grazie alla passione e alla professionalità del Prof. Salandra, ottiene riconoscimenti in varie discipline sportive in tutta Italia”.

"E' un sogno che si avvera, dichiara il Prof. Salandra, un'impresa memorabile. Dopo 9 anni di partecipazione a competizioni nazionali, 4 ragazzi hanno dato lustro alla nostra scuola e ad un piccolo paese della Basilicata. Ho provato grande gioia nel vedere gli sguardi, le espressioni ed i volti raggianti dei ragazzi e dei colleghi di altre scuole lucane". 

Tra i risultati conseguiti dalla scuola, da ricordare nel 2010 allo stadio dei Marmi di Roma il 5° posto alle finali nazionali di atletica leggera nella staffetta 4×100 ed il 9° posto nella corsa campestre, finali nazionali, di Nove (Vicenza) del 2011.

 

Il Sindaco di Oppido Lucano

Antonietta Fidanza

Sarà l'area in c/da Castiglione a Oppido Lucano, limitrofa al Santuario della Madonna del Belvedere, ad essere interessata da un progetto di riqualificazione e valorizzazione di un'area verde nell'ambito del P.S.R. 2007-2013 - Mis.227 "Sostegno agli Investimenti non produttivi Terreni Forestali II Bando". Si tratta di un promontorio a carattere naturalistico con importanti punti panoramici sulla campagna circostante, dotato di sentieri e piste forestali che si inoltrano nell'area rimboschita a pini e cipressi.

La riqualificazione di un'area strategica, quale quella del Monte del Belvedere, ha come obiettivo quello di una migliore fruizione degli spazi e dei percorsi naturalistici di notevole interesse per tutta la comunità. Una opportunità non solo di valorizzazione del patrimonio boschivo ma anche il primo importante intervento in tal senso. Un progetto di 150.000,00 € finanziato dalla Regione Basilicata che a breve sarà realizzato previo espletamento delle procedure di gara.

Il progetto, si divide in tre ambiti a salvaguardia del vincolo idrogeologico: 1) Area attrezzata per pic-nic con creazione di percorsi pedonali e fontane; 2) Percorso naturalistico; 3) Punto panoramico. Quest'ultimo si trova a mezza costa rispetto al Santuario e si ricollega a valle alla strada vicinale Castiglione.

Dunque, l'avvio di una serie di lavori che saranno realizzati nel corso del 2015 finalizzati tutti al miglioramento del patrimonio e delle risorse presenti sul nostro territorio.

                                                                                 

  Il Sindaco

    Antonietta Fidanza


Comunicato stampa sul sito della Regione Basilicata

A V V I S O

 

Si comunica che da mercoledì 7 gennaio 2015 a venerdì 9 gennaio 2015 sono sospese le attività didattiche nella Scuola dell’Infanzia di Oppido Lucano per interventi strutturali e straordinari di manutenzione all’impianto di riscaldamento.

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>
Pagina 2 di 4